VENTO / TRACCIATO

     
VENTO è Eurovelo 8, Mediterranean Route, e l'evoluzione in chiave infrastrutturata e con elevati gradi di sicurezza di Bicitalia 2.
Per un tratto, nei pressi di Pavia, si sovrappone a
Eurovelo 5, Via Francigena, e a Mantova incrocia Eurovelo 7.
 
     
   
Alcune domande ricorrenti sul tracciato di VENTO

È già possibile percorrere VENTO?   Allo stato attuale VENTO è un progetto, non una pista ciclabile già realizzata e pronta per essere percorsa in sicurezza e continuità. Lungo il tracciato sono infatti presenti tre differenti situazioni:
  • Tratti esistenti e già pedalabili in sicurezza, il 15 % ovvero 102km
  • Tratti pedalabili solo agendo sulle regole d’uso, il 42%, ovvero 284km
  • Tratti che necessitano di interventi più o meno complessi, il 43%, ovvero 293km
Questo vuol dire che circa il 43% del tracciato, pari a 293 km su 679, purtroppo, non è percorribile e necessita quindi dei principali interventi di adeguamento.

Quando potrò pedalare lungo VENTO?
 
Al momento è stato realizzato il “solo” studio di fattibilità che richiede ancora le fasi di progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva (con la possibilità di poterle accorpare e quindi semplificare ed abbreviare il tutto). Occorre poi il tempo per le gare e per i lavori di realizzazione. Gli ostacoli più grandi rimangono amministrativi e processuali. Se si generano quindi le condizioni amministrative e tecniche adatte (a partire dalla costituzione di un soggetto unico, semplificatore fondamentale) si potrebbe realizzare VENTO nell’arco di tre anni! Ciò non toglie che si possano realizzare in tempi inferiori i primi tratti ciclabili, soprattutto laddove il percorso è già esistente o lo si può rendere agibile intervenendo solo sulle regole d’uso (come nel caso degli argini del Po). Con una seconda azione si potrebbero poi andare a realizzare quegli interventi volti a massimizzare la continuità del tracciato, eliminando le discontinuità più macroscopiche e pericolose per il ciclista.

Posso scaricare il tracciato di VENTO?
 
VENTO oggi è ancora un progetto, purtroppo, non ancora una pista ciclabile esistente, non è quindi possibile inviare o rendere scaricabile una mappa (né una traccia GPS) del tracciato. Se decidessi di percorrere VENTO oggi sappi che incontrerai alcune discontinuità (ovvero tratti in cui si corre in promiscuo con le auto anche su strade a scorrimento veloce), intersezioni pericolose, tratti in cui il fondo è sconnesso.


Dove posso mangiare o pernottare lungo VENTO?
 
Essendo noi gruppo di ricerca che opera all'interno di un'università non forniamo supporto di questo tipo. Se vuoi intraprendere il percorso di VENTO (che ricordiamo è un progetto e non una pista ciclabile esistente) ti consigliamo di cercare su internete perchè c’è una rete di soggetti pronta ad accoglierti! VENTO tocca centinaia di piccoli comuni che offrono prodotti tipici, cultura, tradizioni e sincera ospitalità. Pressochè tutte le località attraversate dispongono di strutture ricettive presso le quali è possibile pernottare e gustare i sapori delle terre del Po. Basta quindi addentrarsi nel territorio e scoprirlo!